Speciale Sardegna.COM

Carattere

Chiesa Santa Susanna (Osini)

La chiesa parrocchiale di Osini vecchio, dedicata a S. Susanna, venne costruita nel XVII secolo in periodo spagnolo del Regno di Sardegna. Distrutta dall'alluvione del 1951, venne ricostruita conservandone la fisionomia. L'interno, di pianta longitudinale a croce latina, presenta una struttura a navata unica e cappelle del transetto con volta a botte. Il presbiterio quadrangolare voltato a botte, č rialzato di tre gradini rispetto alla navata centrale. L'esterno della chiesa č piuttosto semplice: nei lati della parte superiore sono posti due pilastrini ornamentali che racchiudono un elemento decorativo a doppia inflessione, con sotto una piccola nicchia e sormontato da una croce in bronzo. Sopra il portone in legno č posizionato un rosone con una bianca cornice modanata. Sul lato destro il tozzo campanile, leggermente sproporzionato rispetto al corpo della chiesa, ha una base quadrata, finestrelle ogivali e cupola cuspidata. Sul lato sinistro, adiacente alla chiesa, si trova il cimitero, ormai sconsacrato, circondato da alte mura in pietra calcarea.

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica

 
 
 
 

Nota Bene: Le notizie presenti nel sito hanno carattere e finalità puramente informative. La Sardiniaportal Srl, o chi per lei, non fornisce alcuna garanzia o assicurazione in merito e non è pertanto da considerarsi responsabile per situazioni particolari legate ai prodotti, alle indicazioni progettuali e alle offerte proposte dalle attività promotrici.