Speciale Sardegna.COM

Carattere

Strumenti Musicali (Sadali)

Claudio Cesare Aresu appartiene ad una famiglia di musicisti che da tre generazioni si occupa di strumenti musicali della tradizione sarda (in particolare della costruzione di quelli più antichi in canna). Il nonno, Fortunato Cesare Aresu, suonava l´organetto diatonico tradizionale sardo, costruito in legno massiccio. Il padre, Arcangelo, suonava "sa trunfa" (lo schiacciapensieri), l´organetto a bocca, l´ocarina e il mandolino. Claudio già all´età di dieci anni inconsciamente percuoteva diverse scatole di cartone scambiandole per fisarmoniche e organetti. Furono alcuni paesani, vedendolo, a suggerirgli di seguire le orme dei suoi antenati. Fino all´età di trenta anni si è dedicato a suonare strumenti di vario tipo (della famiglia degli aerofoni), seguendo le lezioni impartitegli da vari maestri. Negli ultimi anni oltre al perfezionamento della tecnica di utilizzo degli strumenti si è dedicato anche a collezionarli e costruirli. Attualmente possiede oltre duecentocinquanta strumenti musicali, suddivisi in cinquantacinque categorie, fra i quali citiamo: gli aerofoni, i membranofoni, gli idiofoni, i cordofoni, gli strumenti a percussione e tanti altri. Di ognuno di questi possiede una vasta conoscenza delle origini storiche, del modo di utilizzarli e della tecnica di costruzione apprese con anni di studi, con maestri famosi, che gli hanno permesso di acquisire una tecnica soprafina nella costruzione di venticinque tipi di strumenti in canna a partire da "su sulittu" fino ad arrivare alle "launeddas". È dal 2002 che Claudio da la possibilità a tutti di ammirare la sua collezione e di accrescerne la cultura musicale (ascoltando le spiegazioni dettagliate sugli strumenti) partecipando a fiere, feste, sagre e associandosi a mostre di pittura, di scultura, di artigianato sardo e di agroalimentari. La mostra viaggiante, senza scopo di lucro, opera a livello nazionale in Sardegna e in tutte le regioni della Penisola e a livello internazionale in tutto il Mondo, per festival del folklore, gemellaggi, scambi culturali, circoli e convegni.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
Vive in a Sadali in via Progresso 14
+39 3711518258
+39 3662790467
Sede deposito strumenti musicali e uffici Cagliari e Quartu Sant´Elena

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica

 
 
 
 

Nota Bene: Le notizie presenti nel sito hanno carattere e finalità puramente informative. La Sardiniaportal Srl, o chi per lei, non fornisce alcuna garanzia o assicurazione in merito e non è pertanto da considerarsi responsabile per situazioni particolari legate ai prodotti, alle indicazioni progettuali e alle offerte proposte dalle attività promotrici.