Speciale Sardegna.COM

Carattere

Anfiteatro Romano (Cagliari)

L'anfiteatro romano, il più importante monumento dell'Impero Romano in Sardegna, venne costruito tra il I e il II secolo d.C. ed è situato in viale Sant'Ignazio alle pendici del colle Buoncammino. L'arena, che era in grado di accogliere circa diecimila persone, presenta una forma ellittica ed è stata ricavata interamente nella roccia. Le gradinate, poste attorno al settore centrale, vennero realizzate su tre differenti livelli, riservate alle diverse classi sociali che vi accedevano tramite ingressi distinti. È possibile ammirare buona parte delle gradinate che però nel corso dei secoli sono state seriamente danneggiate a causa di uno sconsiderato saccheggio, le recinzioni e la terrazza da cui assistevano ai giochi le autorità e le persone di prestigio. Sul piano dell'arena è presente un lungo corridoio con gli ambienti in cui venivano custoditi gli animali usati negli spettacoli. Nell'anfiteatro venivano organizzati combattimenti all'ultimo sangue fra i gladiatori, cruente lotte fra gladiatori e bestie, ed esecuzioni capitali. Era inoltre il luogo in cui si svolgevano le rappresentazioni teatrali. Attualmente in questo meraviglioso scenario ricco di storia vengono organizzati spettacoli e manifestazioni.

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica

 
 
 
 

Nota Bene: Le notizie presenti nel sito hanno carattere e finalità puramente informative. La Sardiniaportal Srl, o chi per lei, non fornisce alcuna garanzia o assicurazione in merito e non è pertanto da considerarsi responsabile per situazioni particolari legate ai prodotti, alle indicazioni progettuali e alle offerte proposte dalle attività promotrici.