Speciale Sardegna.COM

Carattere

Bidoný

Bidoný Ŕ un comune della provincia di Oristano, ricompreso nella storica regione del Barigadu nella Sardegna centrale. Confina con i territori di Sedilo, Ghilarza, Sorradile e Nughedu Santa Vittoria.
Posto a circa 260 metri d┤altitudine a breve distanza dalle rive del lago Omodeo, presenta un territorio di grande valore naturalistico e paesaggistico.

Come arrivare a Bidoný:

In auto:
- da Cagliari si percorre la SS 131 in direzione Oristano, proseguendo poi per Bauladu, Paulilatino e Ghilarza, fino ad arrivare a Bidoný.
- da Sassari si percorre la SS 131 in direzione Macomer, proseguendo poi per Ghilarza fino ad arrivare a Bidoný.
- da Oristano si percorre la SS 131 passando per Bauladu, Paulilatino e Ghilarza, fino ad arrivare a Bidoný.
- da Nuoro si percorre la SS 131 in direzione Ottana, proseguendo poi per Ghilarza fino ad arrivare a Bidoný

La Storia:

Bidoný durante il periodo medievale apparteneva alla curatoria di Barigadu, nel Regno giudicale di Arborea. Nel 1410 a causa della guerra fra il Regno di Arborea e il Regno di Sardegna Bidoný divent˛ un paese del Regno catalano aragonese di Sardegna nel 1410 tutta la curatoria venne ceduta al marchese di Oristano Leonardo Cubello mentre nel 1417 il re concesse il feudo a Ludovico Pontons.
Nel 1425 il paese venne riacquisito da Salvatore Cubello che lo uný al marchesato di Oristano.
Nel 1470 il feudo pass˛ a Leonardo de Alagon al quale fu per˛ conquistato per ribellione nei confronti del vicerŔ; sconfitto durante la battaglia di Macomer questi si diede alla fuga, ma venne poi imprigionato a Jativa fino alla sua morte.
Nel 1481 la curatoria fu concessa a Gaspare Fabra e i suoi eredi la vendettero a Nicol˛ Torresani e Carlo e Alagon. Questi la divisero nei due feudi Barigadu Jossu, assegnato al Torresani e a in Barigadu Susu ad Alagon. Nel 1547 Barigadu Susu fu concesso a Fabrizio Gerp e all┤estinzione della famiglia fu devoluto al Fisco. Nel 1597 dopo una lunga contesa, il paese venne acquisito dagli Alagon di Villasor, mentre nel 1774 venne assegnato ad Antonio Todde che divenne marchese di San Vittorio. Nel 1776 Bidoný pass˛ al nipote Domenico Pes e rimase alla sua famiglia fino al riscatto avvenuto nel 1839. Nel 1927 il paese divent˛ frazione di Sorradile, riacquistando la sua autonomia nel 1950. Bidoný appartiene alla Diocesi di Oristano. Nel 1775 Ardauli pass˛ sotto il potere della famiglia Ripoll e venne riscattato nel 1839. Ardauli appartiene alla Diocesi di Oristano.

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica

 
 
 
 

Nota Bene: Le notizie presenti nel sito hanno carattere e finalità puramente informative. La Sardiniaportal Srl, o chi per lei, non fornisce alcuna garanzia o assicurazione in merito e non è pertanto da considerarsi responsabile per situazioni particolari legate ai prodotti, alle indicazioni progettuali e alle offerte proposte dalle attività promotrici.